A+ A A-

“TORNO SUBITO 2017”

Torno Subito 2017È stato pubblicato, in questi giorni, il bando “Torno Subito 2017”, ed il GAL intende riproporre (come già avvenuto lo scorso anno) la sua attività di sostegno ai giovani del territorio di riferimento che vogliono presentare un loro progetto formativo alla Regione Lazio, per attuare una esperienza formativa gratuita fuori dalla Regione Lazio e la fase di tirocinio in uno dei comuni soci o in strutture della rete del Galverla. 

“TORNO SUBITO 2017”

TORNO SUBITO è un intervento dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo della Regione Lazio, nell’ambito del POR FSE 2014/2020, che finanzia progetti articolati in percorsi integrati di alta formazione ed esperienze in ambito lavorativo in Italia e all’estero, destinato a giovani tra i 18 e 35 anni, residenti o domiciliati nella Regione Lazio.

Il Gal intende sostenere i giovani nei percorsi:

TORNO SUBITO CINEMA

  • Tecniche di ripresa audiovisiva, sceneggiatura, producing, digital editing ecc.

 Le attività saranno realizzate in collaborazione con Roma Lazio Film Commission,  con l’Escuela Nacional De Experimentación Y Realizacion Cinematografica di Buenos Aires, l’Escuela Internacional De Cine Y Television  di San Antonio De Los Baños– Cuba, la New York Film Academy, la Business School del Sole 24 Ore di Milano

TORNO SUBITO SVILUPPO E INNOVAZIONE

  • Europrogettazione e project management
  • Processo del Covenant of Maior e dello sviluppo della politica energetica/clima
  • Rischi e calamità naturali
  • Waste end management & economia circolare
  • Management del sistema produttivo culturale e creativo

 

TORNO SUBITO GUSTO

  • Chef
  • Aiuto cuoco
  • Pasticciere
  • Gelatiere
  • Barman e Bartender

 Tutte le attività formative saranno realizzate da Accademie ed enti di formazione altamente specializzati, e per l’attività di tirocinio è prevista una indennità mensile di € 600,00.

i ragazzi interessati alle opportunità dal programma “Torno Subito”, e al supporto offerto gratuitamente dal GAL, possono inviare una mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al numero 0776.513015.